Loader

Medaglioni patate e prosciutto

2014-07-04
  • Resa: 6 - 8
  • Tempo di preparazione: 15m
  • Tempo di cottura: 20m
  • Pronto in: 35m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 4
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

4 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Composta all’arancia

  • Pappardelle senza uova con ragù bianco alla bolognese

  • Pappardelle senza uova – Pasta Maker

  • Pane in cassetta – Bimby

  • Lasagne senza uova con ragù bianco alla bolognese

Antipasto goloso, un medaglione tira l’altro. Il sapore deciso del prosciutto stagionato si unisce all’aroma del rosmarino su una dolce sfoglia. Ottimi come spuntino, amati da grandi e piccini, possono essere serviti sia freddi che appena sfornati.

Costo indicativo: 6 €

Ingredienti

  • Pasta sfoglia, 300 gr
  • Prosciutto crudo stagionato 24 mesi, 80 gr
  • Patata, 1 piccola
  • Rosmarino, 1 rametto

Metodo

Passo 1

Stendete la pasta sfoglia di un foglio di carta forno per alimenti, con cui avrete precedentemente foderato una teglia da forno.

Passo 2

Accendete il forno a 200°C.

Passo 3

Disponete il prosciutto crudo sulla pasta sfoglia e il rosmarino in modo omogeneo.

Passo 4

Fate bollire una patata di piccole dimensioni per circa 10 minuti, dopodiché pelatela e tagliatela in fette sottili.

Passo 5

Ricoprite il prosciutto ed il rosmarino con le fettine appena tagliate.

Passo 6

Arrotolate delicatamente la pasta sfoglia su se stessa e richiudetene con cura entrambe le estremità.

Passo 7

Tagliate il rotolo in fette dello spessore di circa 1 cm.

Passo 8

Con delicatezza capovolgete ogni medaglione in senso orizzontale sul foglio di carta forno e, se necessario, aprite il medaglione lasciando dello spazio al suo interno: la pasta sfoglia tenderà ad accrescere il suo volume durante la cottura, occupando gran parte dello spazio che renderete disponibile.

Passo 9

Distanziate i medaglioni ed infornate a 200°C per circa 20 minuti.

Passo 10

I medaglioni saranno cotti quando assumeranno un colore dorato. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.