Vellutata di finocchio

2014-07-07
  • Porzioni : 4 - 5
  • Preparazione : 10m
  • Cottura : 30m
  • Pronta in : 40m

La genuinità dei sapori semplici, soffice come il velluto. Leggera, dietetica e purificante. Ottima degustata con crostini all’olio extravergine di oliva, oggi la propongo con aggiunta di riso per venire incontro a chi non ama eccessivamente le portate al cucchiaio.

Costo indicativo: 3 €

Ingredienti

  • Riso, 350 gr
  • Finocchi, 3
  • Salvia, 1 rametto
  • Sale, q.b.
  • Olio extravergine di oliva, q.b.

Preparazione

Step 1

Mondate i finocchi togliendo le foglie esterne più dure, quelle rovinate ed i filetti in modo da ottenere una vellutata cremosa.

Step 2

Tagliate i finocchi a dadini in modo da renderne rapida la cottura e non far loro perdere i nutrienti a causa di una cottura prolungata.

Step 3

Soffriggete i finocchi in olio extravergine di oliva per alcuni minuti, dopodiché aggiungete acqua fino a coprirli completamente.

Step 4

Cuocete i finocchi finché non si ammorbidiranno.

Step 5

Aggiungete la salvia.

Step 6

Togliete dal fuoco e frullate ottenendo una crema piuttosto liquida ma omogenea.

Step 7

Salate a piacimento.

Step 8

In una pentola a parte fate soffriggere il riso crudo per alcuni minuti, sempre mescolando, poi aggiungetelo alla crema di finocchio.

Step 9

Ultimate la cottura del riso e dei finocchi, a fuoco medio-basso.

Step 10

Quando il riso sarà cotto, aggiungete un filo di olio extravergine di oliva crudo e, in assenza di intolleranze o allergie, arricchite con pecorino stagionato grattugiato.

Step 11

Buon appetito!

Valutazione

(5 / 5)

5 5 3
Vota questa ricetta

3 persone hanno votato questa ricetta

Ricette Simili:
  • Sfogliatelle ricce veloci

  • Grissini

  • Passatelli uovo di quaglia e pecorino

  • Stella Pizza

  • Pane di Stella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *